Informazioni commerciali

I rapporti economici italo-francesi presentano caratteristiche peculiari in Europa in ragione dell’elevato grado di interdipendenza delle due economie, della prossimità geografica e culturale. Per la Francia, l’Italia è stata nel 2015 il quarto mercato di destinazione delle proprie esportazioni ed il terzo mercato di origine delle proprie importazioni.

Le aziende italiane spediscono in Francia in particolare:

  1. Autoveicoli
  2. Macchine di impiegogenerale
  3. Abbigliamento, escluso quello in pelliccia
  4. Prodotti in materie plastiche

Nel commercio con la Francia, l’export italiano si presenta come di seguito:

  • 2014 – 41,980 mld Euro
  • 2015 – 37,300 mld euro

Valutazione gratuita dei crediti sotto l’aspetto di recuperibilità.